Morto a causa di un fulmine

By on 16 Maggio 2017

Tragedia questa mattina a Spongano: un uomo di 40 anni, G. N., è morto a causa di un fulmine che lo ha colpito mentre stava per suonare al campanello di casa di un amico in località «Carrozzi», in provincia di Lecce. È accaduto qualche minuto prima delle 10, quando il cielo si è annuvolato e sulla zona è scoppiato un violento temporale.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.