Morta la bimba di 18 mesi ritrovata nel canalone

By on 23 Marzo 2016

E’ morta la bambina di 18 mesi ritrovata due giorni fa dai soccorritori dopo aver passato la notte in un’area impervia nei boschi di Reggello, in provincia di Firenze. La bimba era stata portata a fare una passeggiata dalla nonna. Quando i soccorritori hanno trovato la piccola, era in un grave stato di ipotermia, dovuto alla lunga permanenza al freddo della notte. I genitori della bambina – spiegano fonti sanitarie dell’ospedale pediatrico Meyer dove era ricoverata – hanno autorizzato la donazione degli organi.

La nonna e la bambina erano scomparse sabato pomeriggio a Cascia di Reggello, in provincia di Firenze. Dopo ricerche andate avanti per tutta la notte e che hanno impegnato centinaia di persone, i vigili del fuoco hanno individuato Morena Ghinassi, 63 anni, e la piccola in un canalone a Ponte Motrione, vicino alla frazione di Cascia. Nonna e nipotina versavano entrambe in condizioni critiche.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.