Monti: Non cadrò nella tentazione di restare fermo.

By on 19 Dicembre 2012

Mario Monti , forse il prossimo PremierIQ. 19/12/2012 – “Non cadrò nella tentazione di restare fermo perché mi pongo il problema morale di dare un contributo al Paese anche se dovrò pagare in termini personali”.

Queste sono le parole di Mario Monti. Il professore ha parlato con diversi esponenti del costituendo “blocco di Centro”costituito da Udc, Fli, dai “fuggitivi” del Pdl (Frattini e Pisanu), dall’area strettamente “montiana” con Montezemolo di Italia Futura sino alcuni ministri “tecnici” come Riccardi e Passera ed esponenti della società civile.

Insomma in attesa che Monti esca allo scoperto si stanno delineando le formazioni future che si affronteranno alle prossime Nazionali.

Incerta la posizione di Bersani che dopo aver invitato più volte Monti alla neutralità ora vede la possibilità di una collaborazione futura con Monti; quest’ultimo rassicuratore dei mercati e di Bruxelles, ed il leader PD rassicuratore sul piano sociale i sindacati.

Cosa ne penserà Vendola di tutto questo? Staremo a vedere gli sviluppi.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.