Militare si suicida alla Metro Barberini di Roma.

By on 1 febbraio 2018

Un militare dell’Esercito in servizio di vigilanza antiterrorismo si  suicidato questa mattina con l’arma in dotazione nel bagno della stazione metro ‘Barberini’. La vittima è un caporalmaggiore in forza al I Reggimento bersaglieri di Cosenza.

Il militare era di servizio con un collega, intento a vigilare sul flusso di utenti in entrata e in uscita dai tornelli della linea A della metro di Roma. A un certo punto ha lasciato il collega e si è recato nel bagno riservato al personale della metro e quindi anche a chi presta servizio di vigilanza. Pochi secondi e si è udito il rumore di una detonazione.

Quando è stato soccorso aveva ancora in mano la pistola con la quale si è esploso un colpo.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *