Milano e provincia – Controlli dei Carabinieri: 18 arresti

By on 26 Ottobre 2014

Durante il fine settimana appena trascorso il Comando Provinciale Carabinieri di Milano ha focalizzato l’attenzione sui principali luoghi di aggregazione giovanile in città e provincia e sui reati legati agli stupefacenti che in essi si verificano. L’attività è stata pianificata a seguito delle determinazioni assunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, allo scopo di porre un freno allo spaccio diffuso.

Il bilancio dell’attività è positivo: al termine del controllo si contano 18 arrestati, 2 deferimenti in stato di libertà e la segnalazione di 4 assuntori di stupefacente. In particolare, sono stati sequestrati 640 gr. di hashish, 95 gr. di marjuana, 96 gr. di cocaina, nonché € 4’295 in contanti, provento di spaccio.

L’attività del week-end rappresenta il coronamento di una settimana che ha visto gli uomini del Comando Provinciale impegnati anche nel contrasto degli stupefacenti all’interno delle scuole: su richiesta delle Autorità scolastiche e con il concorso dei Cinofili di Casatenovo, si è proceduto al controllo dell’Istituto Alessandrini di Vittuone, denunciando un diciassettenne italiano per detenzione e spaccio e segnalando altri due studenti quali assuntori di stupefacente; a Gorgonzola uno studente del ’96 è stato arrestato per il possesso di dieci dosi di marjuana e di un bilancino di precisione. Nell’ambito delle attività di prevenzione degli episodi di criminalità predatoria i Carabinieri di Milano hanno bloccato settimana durante 16 ladri, colti in flagranza di reato; il personale del Nucleo Radiomobile, durante il week-end, ha invece segnalato all’Autorità giudiziaria in stato di libertà 4 persone trovate alla guida in stato di alterazione e 5 conducenti senza patente. Complessivamente, nel corso dei servizi del fine settimana, sono state controllate 134 persone e 58 automezzi. 78 i Carabinieri impiegati.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.