Messico, sette poliziotti uccisi in una rivolta dei detenuti

By on 2 aprile 2018

Almeno sette poliziotti sono stati uccisi in una rivolta dei detenuti scoppiata nel carcere di La Toma, nella città montagnosa di Amatlan de los Reyes. Siamo nello stato di Veracruz, zona orientale del Messico. Gli agenti erano entrati dentro la prigione nel corso di un’operazione per ripristinare l’ordine all’interno della struttura e trasferire un gruppo di detenuti. Alcuni prigionieri però hanno reagito dando fuoco ai materassi. I sette poliziotti, secondo una prima ricostruzione, sono morti per inalazione di fumo.

La polizia sta provando a sedare la rivolta ma, spiega il governo di Veracruz, i detenuti hanno sequestrato l’area dove si tiene un workshop di falegnameria e utilizzano gli strumenti come armi. Secondo le autorità, alcuni di loro sono altamente pericolosi.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *