M5S diffida Renzi per De Luca.

By on 28 maggio 2015

Un esposto presentato dai legali del Movimento Cinque Stelle alla Procura di Salerno per denunciare il conflitto di interessi che si profilerebbe per il premier Matteo Renzi, che e’ anche segretario del Pd, a causa del candidato del centrosinistra alle regionali in Campania, Vincenzo De Luca. Secondo gli avvocati dei Pentastellati, la situazione di De Luca, sul quale pende una sospensiva per effetto della legge Severino, “sta trascinando il presidente del Consiglio dei ministri in un vortice pericoloso, essendo nella duplice veste di premier e segretario del Pd” prima chiamato ad avallare la scelta del candidato fatta con le primarie, e poi, in caso di elezione, a firmare la sospensiva su richiesta del prefetto. Presentato anche un atto di diffida al Presidente del Consiglio e al ministro della Giustizia per la presunta non eleggibilita’ di De Luca.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *