L’Italia resta tra i Paesi con squilibri macroeconomici eccessivi

By on 27 Febbraio 2019

Per il sesto anno consecutivo l’Italia resta tra i Paesi con squilibri macroeconomici eccessivi, insieme a Grecia e Cipro. A dirlo sarebbe la Commissione Ue, anche se il nuovo giudizio arriverà soltanto dopo le elezioni europee e sarà basato sul Def di aprile. A preoccupare sono il debito pubblico, che non scenderà in modo significativo, le deboli prospettive economiche e le misure del governo che appesantiranno i conti.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.