L’incoerenza del Cavaliere sulla sua candidatura e sull’Imu.

By on 17 Dicembre 2012

BerluscaDi Pietro Bardoscia

IQ.16/12/2012 – Prima di analizzare l’incoerenza del Cavalierie è necessario fare una piccola premessa indispensabile per arrivare alle nostre conclusioni.

L’Imu, acronimo di Imposta Municipale propria, venne introdotta nel marzo 2011 dal governo Berlusconi (decreto legislativo n.23 del 14/03/2011) nel dispositivo “Disposizioni in materia di Federalismo Fiscale Municipale” .

La norma, che sarebbe dovuta entrare in vigore nel 2014, prevedeva il ritorno dell’imposta su tutte le altre abitazioni in possesso del contribuente, fatta eccezione per la prima casa.

In particolare ricordiamo l’art. 8 del suddetto decreto che recita quanto segue:

Art. 8

Imposta municipale propria

1. L’imposta municipale propria e’ istituita, a decorrere dall’anno 2014, e sostituisce, per la componente immobiliare, l’imposta sul reddito delle persone fisiche e le relative addizionali dovute in relazione ai redditi fondiari relativi ai beni non locati, e l’imposta comunale sugli immobili. 2. L’imposta municipale propria ha per presupposto il possesso di  immobili diversi dall’abitazione principale. 3…………………...

L’ulteriore mazzata è avvenuta con il famoso Decreto Salva Italia del Governo Monti n.201 del 6 dicembre 2011, primo atto concreto dell’esecutivo tecnico, reintroducendo di fatto e con effetto immediato, già dal 2012,anche l’imposta sulla prima casa con delle Rivalutazioni da far accapponare la pelle.

Prima incoerenza. A votarlo sono stati ABC: Alfano per il PDL, Bersani per il PD e Casini per l’UDC; Il decreto in questione passò alla Camera con una maggioranza quasi assoluta.

Prima la votano e poi la vogliono togliere??

Passiamo ora alla sua candidatura.

Seconda incoerenza. Per evitare di annoiare il lettore, saremo molto sintetici: nell’arco di pochi mesi siamo passati dal: “Sono io il Candidato Premier per il Centro Destra” al “ Faccio un passo indietro… Angelino Alfano sarà un degno Candidato premier per il Centro Destra” (da qui la storia delle Primarie del PDL da tenersi per il 16 Dicembre n.d.r.), sino al suo ultimo ripensamento con l’annuncio nel Novembre 2012 di scendere nuovamente in campo.

Terza incoerenza.Da una settimana Berlusconi, dopo aver fatto cadere il suo Governo, sta chiedendo a Monti di candidarsi alla guida dei Moderati.

La ciliegina sulla torta nella trasmissione di Barbara D’Urso con la conferma di voler togliere l’Imu sulla prima casa.

Qualcuno può ricordare a Berlusconi che è stata introdotta dalla persona che vuole candidare come Premier dei Moderati?

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.