Liguria. Monteleone si dimette.

By on 31 Ottobre 2013

MonteleoneIQ. 31/10/2013 – Monteleone,Presidente del Consiglio Regionale Liguria è accusato di avere presentato richieste di rimborsi senza i relativi giustificativi e indagato per peculato e falso

«Sono stato pugnalato alle spalle»: travolto dall’inchiesta sulle “spese pazze” ,  Rosario Monteleone (Udc), ha annunciato poco prima delle 12 l’intenzione di dimettersi. «Sono consapevole di non avere fatto nulla di male, l’inchiesta è stata enfatizzata», ha detto seduto in aula, confermando di essere pronto a consegnare la lettera di dimissioni «nella mani del vicepresidente Boffa».

«Mi dimetto – ha aggiunto – per la tranquillità di tutti, a incominciare da quella della mia famiglia: sono da giorni sotto la gogna mediatica, immeritatamente, per due fatture che ho regolarmente rimborsato con gli interessi legali. I conti sino a prova contraria quadrano sino all’ultimo euro. Mi rendo conto di avere grandi responsabilità: la più grande è quella di padre» e «sono certo che si tratti di un grosso malinteso, in trent’anni di onesta carriera politica ho anche venduto come amministratore pubblico beni pubblici per migliaia di milioni, e mai sono stato sfiorato da dubbi».

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.