Libia. Condanna contro attacchi Isis, ma non si interviene.

By on 17 Agosto 2015

I governi di Francia, Germania, Italia, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti “condannano con forza gli atti barbarici che terroristi affiliati all’Isis stanno perpetrando nella città libica di Sirte”. 

Ma nessun intervento alleato è previsto ad oggi in Libia contro i tagliateste. (ndr)

E’ quanto si legge in una nota congiunta dei 6, diffusa dalla Farnesina.

“Siamo profondamente preoccupati dalle notizie che parlano di bombardamenti indiscriminati su quartieri della città densamente popolati e atti di violenza commessi al fine di terrorizzare gli abitanti. Facciamo appello a tutte le fazioni libiche che desiderano un Paese unificato e in pace affinché uniscano le proprie forze per combattere la minaccia posta da gruppi terroristici transnazionali che sfruttano la Libia per i loro scopi”, dice la dichiarazione congiunta dei sei governi.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.