“L’EMOZZIONE DEI SOGNI” del Dott. Brozzi

By on 20 Gennaio 2014

Buon giorno e buon inizio di settimana Gente mia che pensate!

I sogni mi riportano alla mente le giostrine, quando Mamma amorevolmente mi adagiava su di esse e girando girando, testa compresa, chiudevo gli occhi, entrando così in quel mondo celeste ripieno di speranze future … Molte di esse grazie al tempo ed alla mia caparbia volontà -oggi- sono la mia vita, come la mia fonte di lavoro e di reddito.

I sogni visti come filosofia di vita, non come bisogno primario, perché per sognare ci vogliono dolci e freschi pensieri viceversa per edificare una casa, gli ingegneri.

Purtroppo ora scarseggia ogni cosa, non si riesce a vedere nessun futuro a questo presente, mi rendo conto che è difficile, ma dobbiamo sognare e credere per poter un giorno poter scegliere.

L’EMOZZIONE DEI SOGNI

Ma quant’è bello fa rinasce i sogni!

Cor cresce te diventeno attrazzione,

che a pensalli dà quell’emozzione

che pure nun volenno te ce’nfogni.

Chi l’affoga ner mare dei bisogni,

va senza luce a destinazzione,

incasinandose la situazzione

fin a’sciuttà le fonti dei guadagni.

Pe fà casa ce vonno l’ingegneri,

impossibile senz’architettura,

p’erge li sogni ce vonno i pensieri.

Mo scarseggia puro l’ingegneria

cor presente senza vita futura,

……quanno rinasce ‘a filosofia!

Affettuosamente Mario Brozzi

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.