LEGGE DI STABILITA’: CARIELLO (M5S), DICHIARATI INAMMISSIBILI EMENDAMENTI CON GRANDI EFFETTI POSITIVI PER LE PMI

By on 11 Novembre 2014
“Emendamenti contenenti proposte veramente innovative e di stimolo per la ripresa delle Pmi, sono stati oggi inspiegabilmente dichiarati inammissibili in Commissione Bilancio”. Così ha affermato Francesco Cariello, deputato del M5S e membro della Commissione.
 
“Le misure in materia di mutui bancari da noi presentate, fra cui la possibilità di posticipare la regolazione della sorte capitale restando inalterato il pagamento della quota interessi, avrebbero subito generato – ha aggiunto – effetti positivi come l’aumento della liquidità in circolazione, la riduzione del costo del denaro e del rischio di insolvenze, l’aumento del denaro prestato alle imprese e la redditività delle stesse banche. Ci sarebbe stato un aumento della domanda complessiva innescando un processo virtuoso per l’intero sistema”.
 
“Abbiamo già presentato i ricorsi per ogni singolo emendamento– conclude Cariello – sia perché siamo convinti della loro ratio prettamente sociale sia perché nessuno di essi implica l’utilizzo di risorse pubbliche in quanto pone esclusivamente le basi per predisporre un accordo tra parti private”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.