Lavoro e retribuzioni nelle grandi imprese

By on 1 Maggio 2013

imprese-internazIQ. 01/05/2013 – A partire dai dati di gennaio 2013, gli indicatori del lavoro e delle retribuzioni nelle grandi imprese sono diffusi nella nuova base di riferimento 2010=100; di conseguenza i dati relativi agli anni 2010-2012 sono stati rivisti. I dettagli del ribasamento sono illustrati in una specifica nota informativa.

A febbraio 2013 l’occupazione nelle grandi imprese al lordo dei dipendenti in cassa integrazione guadagni (Cig) segna (in termini destagionalizzati) una flessione dello 0,1% rispetto a gennaio. Al netto dei dipendenti in Cig l’occupazione diminuisce dello 0,3%.

Nel confronto con febbraio 2012 l’occupazione nelle grandi imprese diminuisce dell’1,3% al lordo della Cig e dell’1,6% al netto dei dipendenti in Cig.

Al netto degli effetti di calendario, il numero di ore lavorate per dipendente (al netto dei dipendenti in Cig) diminuisce, rispetto a febbraio 2012, dello 0,1%.

L’incidenza delle ore di cassa integrazione guadagni utilizzate è pari a 33,9 ore ogni mille ore lavorate, in aumento di 2,9 ore ogni mille rispetto a febbraio 2012.

A febbraio la retribuzione lorda per ora lavorata (dati destagionalizzati) registra un aumento dell’1,8% rispetto al mese precedente. In termini tendenziali l’indice grezzo cresce del 2,7%.

Rispetto a febbraio 2012 la retribuzione lorda per dipendente (al netto dei dipendenti in Cig) diminuisce dello 0,5% e il costo del lavoro per dipendente dello 0,1%.

Considerando la sola componente continuativa, la retribuzione lorda per dipendente aumenta, rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, dell’1,8%.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.