Lancio di Missili dal Libano verso Israele.

By on 2 Settembre 2019

Missili anticarro sono stati lanciati dal Libano sud verso Israele. Uno ha colpito Avivim, a meno di un chilometro dalla linea blu di confine con il Libano stesso. Lo ha detto l’esercito israeliano che ha ordinato anche l’apertura di tutti i rifugi nelle aree a 4 chilometri dalla frontiera e ai civili di stare in casa. Non ci sono feriti. Le forze israeliane hanno fatto sapere che sono stati raggiunti alcuni obiettivi e che  stanno rispondendo con tiri diretti alle fonti di fuoco e obiettivi nel sul del Libano. Il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu, che è anche ministro della Difesa, ha interrotto l’incontro con il presidente dell’Honduras a Gerusalemme per essere informato sugli sviluppi della situazione dopo l’attacco missilistico proveniente dal Libano. Lo ha reso noto l’ufficio del primo ministro. Il primo ministro del Libano, Saad Hariri, ha chiesto a Stati Uniti e Francia di “intervenire” dopo che lo scontro al confine tra Hezbollah e Israele. Hariri si è rivolto al segretario di Stato americano, Mike Pompeo, e al consigliere diplomatico del presidente francese, Emmanuel Macron, per chiedere l’intervento dei loro Paesi “e della comunità internazionale di fronte agli sviluppi al confine meridionale”, ha dichiarato l’ufficio di Hariri in una nota.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com