La sparata di Salvini sui vaccini.

By on 22 giugno 2018

«Garantisco l’impegno preso in campagna elettorale, perché tutti i bimbi vadano a scuola. Ovviamente, siamo in due, bisogna ragionare con gli alleati. Col ministro Grillo ho iniziato a parlare di questi temi. La priorità è che questi bimbi e queste bimbe non vengano esclusi, espulsi dalle classi».

Apre così un nuovo fronte il ministro degli Interni Matteo Salvini che per rendere più esplicita ancora la sua linea contro i vaccini obbligatori spiega, intervistato da Radio Studio 54, che ritiene che «10 vaccini obbligatori siano inutili, in parecchi casi pericolosi se non dannosi» e ringrazia anche i due leader della campagna Novax Antonietta Gatti e Stefano Montanari: «Li abbraccio e li ringrazio per il loro coraggio».

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *