La questione Lega – Russia.

By on 12 Luglio 2019

“Si tratta di un tentativo di dare fastidio a Salvini. Il M5S invoca trasparenza? Anche loro hanno rapporti con la Russia“. Giancarlo Savoini difende se stesso, la Lega e Matteo Salvini dopo la registrazione pubblicata da BuzzFeed dove il presidente dell’associazione Lombardia-Russia sembra concordare con alcuni emissari di Mosca un accordo per finanziare il Carroccio. “Denuncio chiunque mi attribuisca azioni illegali”, ha detto il collaboratore di Salvini, intervistato dal quotidiano Libero. “Hanno piazzato microfoni, intercettato, magari hanno anche mandato qualcuno a recitare una parte – dice il leghista – Però guardi, chi di dovere riuscirà a capire chi ha registrato, visto che questi vogliono solo rompere i coglioni a un esponente di governo, e allora ci sarà da ridere, soprattutto se il mandante è qualcuno che ha voluto creare ad arte questo casino“.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.