La costituzione della newco Alitalia e CdA allargato per far contenti i partiti.

By on 12 Ottobre 2020

La costituzione della newco Alitalia, sancita dalla firma apposta dal governo sul decreto che costituisce la nuova società, è solo l’inizio di un percorso che dovrà avere l’obiettivo del rilancio della compagnia. Ecco i prossimi passaggi che attendono il nuovo assetto dell’azienda.

La costituzione della newco Alitalia, sancita dalla firma apposta dal governo sul decreto che costituisce la nuova società, è solo l’inizio di un percorso che dovrà avere l’obiettivo del rilancio della compagnia. Ecco i prossimi passaggi che attendono il nuovo assetto dell’azienda.

Lo stallo per la nascita di Alitalia Tai (Trasporto aereo italiano) – questo il nome della newco – è durato diversi mesi (già da giugno il governo dava per fatto il decreto di costituzione della newco) a causa della ricerca dei nomi dei consiglieri che ‘accontentassero’ le forze della maggioranza di governo.

Per venire incontro alle esigenze di tutti i partiti, il Cda è stato allargato da 7 a 9 componenti.

Altra tappa fondamentale e non scontata sarà quella che vedrà azienda e governo impegnati a dimostrare alla Commissione europea che la nuova società non ha nulla in comune con la “vecchia” Alitalia. La parola d’ordine quindi è discontinuità

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com