JUVE SALVATA DAI VETERANI, TRACOLLO MILAN, BENE INTER E VIOLA

By on 17 Marzo 2014

di Gianluca Colasanti

IQ. 17/03/2014 – La Juve non convince ma vince grazie ai veterani. Nella partita del Ferraris contro il Genoa, infatti, i bianconeri non giocano come al solito e vengono prima salvati da Buffon, che para un rigore a Calaiò, e successivamente portati alla vittoria da Pirlo, che disegna una parabola imprendibile per Perin su calcio di punizione. Con questo risultato la capolista rafforza il proprio primato, ormai solidissimo e praticamente inarrivabile.

Torna a vincere in campionato la Fiorentina di Montella dopo la bella serata europea dello Juventus Stadium. Per la Viola, contro il Chievo vanno a segno Matri, Cuadrado e Gomez(3 a 1 il finale), cheregalano il controsorpasso al quarto posto ai danni dell’Inter.

Continua la rincorsa all’Europa dell’Inter, che si sbarazza del Verona al Bentegodi con un secco due a zero. I nerazzurri, a segno con Palacio e Jonathan, si mantengono al quinto posto, con un occhio puntato sulla Fiorentina, distante solo un punto.

Si mantiene a ruota della squadra di Mazzarri il Parma, che batte a San Siro il Milan con il risultato di 4 a 2. Ad indirizzare da subito il match è l’espulsione di Abbiati nei primi minuti, episodio che regala un rigore ed un uomo in più agli ospiti. Successivamente il Milan prima andrà sul doppio svantaggio, lo recupererà per poi prendere il terzo goal ad un quarto d’ora dalla fine ed il colpo di grazia nei minuti di recupero.

Si avvicina agli agognati 40 punti l’Atalanta dopo la vittoria per tre reti a zero nel lunch match contro la Sampdoria. A condannare gli uomini di Mihajlovic sono Carmona, Bonaventura e Denis, che regolano la pratica blucerchiata in meno di un’ora di gioco.

In zona salvezza il Livorno coglie una vittoria importantissima nello scontro diretto con il Bologna, battuto due a uno con le reti di Paulinho e Benassi. Il Bologna, nonostante la doppia superiorità numerica, non riesce a pareggiare, accorciando con il goal di Lazaros su rigore.

Nell’altra sfida salvezza torna a vincere il Sassuolo, che fa tornare il Catania infondo alla classifica dopo averlo battuto con un netto tre a uno. Etnei in vantaggio con Bergessio e successivamente raggiunti e superati dalle reti di Zaza, Missiroli e Sansone. Acuto della Lazio in quel di Cagliari. I biancocelesti, infatti, rifilano un due a zero piuttosto convincente alla squadra rossoblu, continuando la propria rincorsa all’Europa League. Domani i posticipi Roma-Udinese e Torino-Napoli.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.