Juve, non ce n’è per nessuno. Prima sconfitta per la Roma. Ok la Viola.

By on 6 Gennaio 2014

IQ. 06/01/2013 – di Gianluca Colasanti

Il campionato di serie A torna dopo la pausa natalizia con un anticipo d’eccellenza. La Juventus riceve e batte con un sonoro 3 a 0 la Roma di Garcia, in una partita a tratti equilibrata che vede la maggior parte degli episodi nella ripresa. Con questo risultato i bianconeri ottengono la decima vittoria consecutiva, portando a otto le lunghezze di vantaggio sulla Roma, prima inseguitrice.

Come già accennato, la gara inizia in maniera inaspettata, con i padroni di casa che adottano uno stile di gioco prudente, aspettano l’avversario per poi provare a colpirlo in contropiede. La Roma fa la partita nei primi minuti sciorinando un gioco fluido ma sostanzialmente inconcludente vista anche la mancanza di un vero centroavanti nel tridente Ljajic-Totti-Gervinho.

Con il passare dei minuti la tattica della Juventus porta i suoi frutti, infatti Tevez(che uscirà poi per un infortunio) smarca Vidal che davanti a De Sanctis rimane freddo e segna l’uno a zero. Da questo momento in poi la squadra giallorossa accusa un leggero calo che si paleserà in maniera piu’evidente nella ripresa. E proprio nei secondi quarantacinque minuti questo calo della Roma porta a conseguenze forse troppo salate. Il primo segnale è il due a zero firmato Bonucci, non certo un abitudinario del goal, arrivato sugli sviluppi di un corner e che evidenzia la serata no di un Castàn forse troppo nervoso.

A questo punto Garcia manda in campo Mattia Destro per provare ad equilibrare il match ma tra il settantesimo e l’ottantesimo il mondo crolla sopra la Roma. Espulso un Daniele De Rossi un po’ in ombra per un intervento piuttosto scomposto su Chiellini e, dopo pochi minuti, rigore concesso da Rizzoli alla Juventus per un fallo di mano eclatante di Castàn che, come De Rossi, finisce la partita in anticipo. Sul dischetto si presenta il rientrante ed ex di turno Mirko Vucinic che non sbaglia e mette il sigillo finale sulla partita. Da questo momento la partita si avvia in maniera fin troppo tranquilla al suo termine, con la Roma che pensa a non evitare la goleada vista la doppi inferiorità numerica.

Negli altri due anticipi pareggio per zero a zero tra Chievo e Cagliari

Chievo Cagliari

e vittoria della Fiorentina nel derby con il Livorno grazie ad un goal di Gonzalo Rodriguez .

 ACF Fiorentina v AS Livorno Calcio - Serie A

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.