Jobs act, Ichino: Vale anche per statali

By on 29 Dicembre 2014

Il premier Matteo Renzi puntualizza di aver voluto escludere dal Jobs act il riferimento al pubblico impiego perché “non aveva senso inserirlo in un provvedimento che parla d’altro” e che del tema si occuperà il ddl Madia. Parole che per il senatore di Scelta civica, Pietro Ichino, confermano che le disposizioni della riforma del lavoro possano (e debbano) valere anche per gli statali. “La disciplina generale della materia nel settore pubblico può benissimo essere, come è oggi, quella generale, che si applica a tutti i rapporti di lavoro – afferma il parlamentare al VELINO -. Se questa scelta del governo verrà confermata a gennaio in seconda lettura, dunque, la nuova disciplina sarà applicabile anche nel settore pubblico”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.