IX MUNICIPIO; SANTORO: BONIFICA CAPPELLACCIO INTERVENTO IMPORTANTE PER SICUREZZA QUARTIERE 

By on 4 Settembre 2014

«La bonifica delle aree limitrofe alla dorsale ciclabile Tevere nel tratto di via del Cappellaccio, dove questa mattina è stata eseguita una imponente attività di sgombero degli insediamenti abusivi, rappresenta un’operazione fondamentale per migliorare le condizioni di sicurezza in un’area di pregio che è attraversata anche dalla pista ciclabile.
Le quantità di rifiuti che sono state rinvenute nel comprensorio sono davvero ingenti. Ama conta di terminare le operazioni nei prossimi giorni avvalendosi del supporto di due pattuglie del IX gruppo della Polizia Locale diretto dal comandante Massimo Fanelli, cui è stato affidato il compito di garantire la sicurezza e sovrintendere alla circolazione viaria in concomitanza con il transito dei mezzi pesanti. 
Oltre alla rimozione dei rifiuti e alla bonifica delle aree verdi, il Campidoglio ha disposto un intervento di recupero della pista ciclabile: sono in corso le attività di rimozione della vegetazione spontanea che di fatto rendevano difficoltoso il transito delle bici, e si conta anche di riparare i tratti di pista più sconnessi.  
Nel IX municipio stiamo lavorando assiduamente per integrare interventi di recupero del decoro urbano con attività che migliorino la sicurezza generale. Lo sgombero dell’insediamento abusivo di via del Cappellaccio segue quelli già effettuati a luglio tra via Laurentina e viale Cristoforo Colombo e nel quartiere di Fonte Laurentina. 
Il tema della sicurezza legato alla presenza di persone senza fissa dimora rappresenta per le Istituzioni locali un problema che, in assenza di una normativa specifica e senza la certezza delle pene, possiamo tentare di arginare solo con il sistema degli sgomberi e, in alcuni casi, di assistenza diretta, segnalando alle forze dell’ordine e alla Sala operativa sociale le situazioni più critiche. Nel prossimo autunno ci saranno altri interventi coordinati di sgombero e bonifica: vogliamo che i cittadini si riapproprino del loro territorio e che siano garantite sicurezza e legalità». 

Lo ha dichiarato Andrea Santoro, presidente del IX Muncipio.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.