ISIS, UCCISO IL “MINISTRO DEL PETROLIO”

By on 16 maggio 2015

Le forze per le operazioni speciali degli Stati Uniti hanno compiuto un raid in territorio siriano uccidendo un alto leader dello Stato islamico, che si occupava di dirigere le operazioni del gruppo legate a petrolio e gas. L’uomo è stato identificato come Abu Sayyaf. Lo riferiscono la Casa Bianca e il Pentagono, il cui capo, Ash Carter, ha detto che la sua uccisione “rappresenta un altro duro colpo all’Isis e la conferma che gli Usa non smetteranno mai di colpire i terroristi che minacciano i cittadini americani e alleati”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *