Ingannata, tradita e venduta a due marocchini.

By on 8 Maggio 2019

Ingannata, tradita e venduta a due marocchini. E tutto questo per cosa? Per avere in cambio della droga: hashish e cocaina.

È questo quanto accaduto a una 15enne di Trissino, in provincia di Vicenza. La sua amica, quella che riteneva essere per lei come una sorella maggiore, sarebbe alla base di questo scambio disumano. Lei è Elisa Faggion, 31enne. I suoi sodali, invece, sono due marocchini: Zahir Es Sadouki, marocchino 28enne di San Bonifacio, Verona e Nadir El Fettach, fisioterapista 27enne di Arzignano. Tutti e tre sono finiti ora agli arresti domiciliari. A far scattare il provvedimento, venerdì scorso, è stato il gip del Tribunale di Vicenza, Massimo Gerace, che ha definito i fatti di estrema gravità.

Gli abusi sarebbero avvenuti a fine ottobre 2018, all’interno dell’abitazione della donna arrestata, come riporta il Corriere del Veneto e il Giornale.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.