Indagato anche il sindaco nell’inchiesta sulla strage della discoteca di Corinaldo

By on 25 Maggio 2019

C’è anche il sindaco di Corinaldo, Matteo Principi, tra gli 8 nuovi indagati dalla procura di Ancona nell’inchiesta sulla strage della discoteca di Corinaldo. Qui, nella notte tra il 7 e l’8 dicembre, morirono sei persone. Principi, in qualità di presidente della Commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, che rilasciò i permessi, è accusato di concorso in omicidio e disastro colposo e falsità ideologica in atto pubblico.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.