In Piemonte è scontro tra Regione e Inps sulla CIG

By on 5 Giugno 2020

La cassa integrazione ancora non arriva ed è polemica con INPS sulla liquidazione dei pagamenti. Ed è una situazione che coinvolge tutta Italia.

Ma lo scontro principale è tra l’Istituto e la Regione Piemonte dove sono ancora moltissimi, come del resto in altre parti del Paese, i lavoratori che non hanno ancora ricevuto i primi soldi da quando è scoppiata l’emergenza COVID-19.

Una crisi profonda, anche sociale, che ha portato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ad attaccare qualche giorno fa INPS e governo per i pagamenti in ritardo.

La cassa integrazione in deroga è arrivata solo a poco più di 24mila lavoratori a fronte di oltre 90mila pratiche trasmesse dalla Regione a INPS, sostiene il presidente cui pronta arriva la replica della direttrice regionale dell’Istituto.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com