IL TORINO FERMA LA CORSA DELLA ROMA. LA LAZIO CROLLA IN CASA. INTER E VERONA VOLANO.

By on 3 Novembre 2013

di Gianluca Colasanti

 

CerciInformazioneQuotidiana-IQ. 03/11/2013– E’ il pareggio della Roma all’Olimpico di Torino forse l’evento di maggior rilievo di questa undicesima giornata di Serie A. Garcia e i suoi infatti non riescono ad agguantare l’undicesima vittoria consecutiva in una partita molto nervosa, con qualche errore arbitrale contestato da entrambe le squadre. La squadra giallorossa in ogni caso era riuscita a portarsi in vantaggio con Strootman nel primo tempo ma nella ripresa il Torino è cresciuto ed ha agguantato il pari con l’ex Alessio Cerci, abile a deviare in rete un passaggio ravvicinato di Meggiorini.

Con questo risultato la Roma mantiene comunque il primato in classifica, perdendo però due punti sulle inseguitrici Juventus e Napoli, entrambe vittoriose negli anticipi contro Parma e Catania( rispettivamente 0-1 e 2-1). Nell’altro anticipo si è verificata la disfatta rossonera per opera della Fiorentina di Montella che ha inflitto un pesante due a zero ad un Milan sempre piu’ senza anima.

 Tutt’altro discorso va fatto per l’Inter, che regala goal e spettacolo contro l’Udinese in un 0 a 3 definito come la miglior prestazione stagionale dell’Inter da mister Mazzarri. Tiene il passo delle grandi anche l’Hellas Verona che si sbarazza anche del Cagliari al Bentegodi, dimostrandosi invincibile tra le mura amiche. Con questo 2 a 1 contro la squadra isolana, gli uomini di Mandorlini raggiungono quota 22 punti, avvicinandosi sempre piu’ alla bramata quota 40.

Dopo la voragine di ben sei lunghezze tra le prime sei e il resto del gruppo c’è la Lazio, protagonista di una prestazione disastrosa in casa contro un Genoa tutt’altro che irresistibile, in una partita terminata 2 a 0 per la squadra ospite. La panchina di Petkovic ora, a detta di molti, tornerà ad essere traballante nonostante le esperienze passate del presidente Lotito, che ha sempre preferito esonerare gli allenatori quando le situazioni erano molto piu’ pericolanti di quella attuale.

Super vittoria per il Sassuolo, che in casa della Sampdoria si impone per 4 reti a 3 in una partita dai continui capovolgimenti di risultato, decisa dal talentino neroverde Berardi(tripletta). Torna a respirare il Livorno di Nicola che nel lunch match riesce ad avere la meglio dell’Atalanta grazie ad un goal di Paulinho, che segna ancora dopo la rete contro il Torino. A chiudere l’undicesimo turno sarà lo spareggio salvezza tra Bologna e Chievo che si giocherà domani alle 20,45.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.