IL SORRISO DEI GIRASOLI

By on 12 Gennaio 2014

L’Angolo della Psicologa di Marisa Nicolini

Stamani, scorrendo la mia pagina Facebook, ho appreso che è di nuovo a rischio chiusura LA LOCANDA DEI GIRASOLI, ristorante-pizzeria ormai conosciutissimo a Roma e oltre, per le difficoltà economiche che stanno colpendo tante attività commerciali.

“Beh, che c’è di strano?” potrebbe chiedersi qualcuno “Non sarà, purtroppo, né il primo né l’ultimo locale a chiudere i battenti in questi tempi di crisi!”.

E’ vero, ma LA LOCANDA DEI GIRASOLI non è mica un locale qualunque…

girasoli1

Un po’ di storia

LA LOCANDA DEI GIRASOLI è stata aperta con l’obiettivo generale di promuovere l’avviamento al lavoro di persone con sindrome di Down, nobilitando e dando dignità alla persona attraverso un percorso individuale, di formazione e di inserimento lavorativo.

Lo straordinario progetto promosso dalla cooperativa I GIRASOLI è in piedi dal 2000 e nonostante nel corso della sua storia abbia dovuto affrontare numerose difficoltà, grazie all’impegno e alla dedizione dei ragazzi, ma anche al supporto di numerosi sostenitori, è riuscito sinora a garantirsi l’autosufficienza.

A LA LOCANDA DEI GIRASOLI, amalgamando solidarietà e professionalità, attivando percorsi integrati di formazione/informazione delle persone, si contribuisce alla creazione di posti di lavoro finalizzati all’integrazione lavorativa e nel contempo a quella territoriale, concretizzando un esempio di imprenditoria sociale vincente.

L’operato dei GIRASOLI si ispira ai principi base del movimento cooperativo, nel quale la mutualità, la solidarietà, il rispetto della persona e la democraticità, consentono di mantenere un bilancio in attivo e proporre un modello produttivo nuovo e replicabile.

Azzerare le differenze è possibile solamente non ponendosi l’obiettivo di eliminare lo “svantaggio”, quanto piuttosto abbattendo le barriere culturali che lo trasformano in emarginazione, solitudine e abbandono, valorizzando le specificità di ciascun individuo.

Investire nella formazione e nel perfezionamento dei lavoratori, credere nelle potenzialità di crescita delle persone significa andare oltre le disabilità oggettive di alcuni di noi permettendoci di alimentare un sistema di lavoro solidale ed etico ma non per questo meno competitivo e redditizio.

girasoli2

L’importanza di esserci

E’ assolutamente necessario fornire a chiunque, in una società che si voglia definire evoluta e democratica, i mezzi e gli strumenti per divenire il meglio di quanto le sue potenzialità consentano. Il mondo delle pari opportunità è, però, ancora tutto da costruire.

Le ragazze e i ragazzi de LA LOCANDA DEI GIRASOLI sono la vivente testimonianza di come sia possibile, al di fuori di preconcetti e pietismi, percorrere strade impensabili se si restasse limitati nella stretta logica della “normalità”.

Non solo è normale, ma addirittura eccellente il lavoro compiuto da questi giovani bravi e simpatici!

girasoli3

 

 

E il lavoro, anche in questo caso, dà senso e dignità alla vita, fa sentire degni, capaci, autonomi. Dio sa quanto sia importante l’autonomia ad ogni livello, in ogni fase dell’esistenza. Tanto più per coloro che hanno già altre ragioni per rischiare di sentirsi dipendenti in un mondo sempre meno disponibile a dare.

Questi ragazzi, invece, vogliono continuare a essere Dipendenti (pagati!) de LA LOCANDA DEI GIRASOLI. Non facciamoli chiudere! Insieme al locale chiuderebbero le speranze migliori di ragazze e ragazzi pieni di vita e prospettive ma, soprattutto, chiuderemmo nel silenzio dell’egoismo una parte della nostra umanità e del senso di giustizia.

Per terminare la doverosa pubblicità a questo riuscitissimo esperimento di inserimento psico-socio-lavorativo, vi segnalo il sito http://www.lalocandadeigirasoli.it e l’indirizzo: Via dei Sulpici, 117 – Roma (zona Quadraro). E la prossima pizza andate a mangiarla lì. Tra amici.

Dott.ssa Marisa Nicolini

 

La Dott.ssa Marisa Nicolini è psicologa e psicoterapeuta, abilitata all’insegnamento della Psicologia Sociale e Consulente Tecnico d’Ufficio del Tribunale di Viterbo.

Collabora, tra l’altro, con la Casa di Cura “Villa Rosa” di Viterbo e con la “Clinica Parioli” di Roma e riceve presso lo Studio di Psicologia Clinica e Giuridica in Via A. Polidori, 5 – Viterbo, cell. 3288727581, e-mail m_nicolini@virgilio.it

Collabora con le Associazioni AIAF (Avvocati di Famiglia e Minori) e Donne per la Sicurezza onlus.

Potete conoscere meglio le sue attività ai seguenti link:

www.marisanicolinipsicologaviterbo.freshcreator.com

http://psicologanicolini.oneminutesite.it

Inoltre potete seguire le sue attività consultando la pagina Facebook http://www.facebook.com/pages/Studio-di-Psicologia-Clinica-e-Giuridica-Drssa-Marisa-Nicolini/177076385739068?ref=ts&fref=ts

 

 

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.