Il Senegalese Sy non si è pentito.

By on 22 Marzo 2019

Stiamo andando “sulla pista di Linate, non voglio vedere nessuno nell’arco di due chilometri, ci sono solo bambini qua e non sparate al pullman, è tutto pieno di gasolio”. A urlare al telefono con i carabinieri è Ousseynou Sy, l’uomo che ha dirottato un autobus pieno di bambini alle porte di Milano. Nell’audio inedito della telefonata, dopo aver strappato di mano il cellulare all’insegnante che aveva chiamato il 112, Sy continua a ripetere: “Non sparate”. Tutto agli atti, ma in attesa dellʼinterrogatorio davanti al gip l’autista dice di non essere pentito.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com