Il responso delle elezioni Britanniche: si alla Brexit.

By on 13 Dicembre 2019

Unione Europea addio. Le elezioni britanniche più importanti degli ultimi decenni consegnano a Boris Johnson – exit poll alla mano – una larghissima maggioranza assoluta a Westminster, le chiavi di Downing Street per i prossimi 5 anni e il lasciapassare per una Brexit che a 3 anni e mezzo dal referendum del 2016 diventa irreversibile. In attesa di assegnare gli ultimi otto seggi dei 650 totali del Parlamento britannico, i conservatori ne hanno conquistati 359, mentre i laburisti 202. Un risultato che non si vedeva dai tempi di Margaret Thatcher e segna invece la disfatta peggiore da decenni per il Labour. 

«Get Brexit done» e «unificare il Paese»: sono gli impegni ribaditi stanotte da Boris Johnson nel discorso di proclamazione a deputato rieletto nel collegio di Uxbridge, sia pure con un margine limitato a 7000 voti.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com