Il nuovo presidente ucraino scioglie il Parlamento

By on 20 Maggio 2019

Volodymyr Zelensky, che oggi si è ufficialmente insediato come nuovo presidente ucraino, ha già convocato le elezioni anticipate, con l’obiettivo di ottenere la maggioranza al Parlamento, ancora controllato dalle forze fedeli al suo predecessore Petro Poroshenko. Quella di sciogliere la Verchovna Rada, l’unica camera del Parlamento ucraino, era stata una promessa di Zelensky fin dalla campagna elettorale: ma la sua decisione, annunciata proprio durante il discorso di insediamento, è stata comunque una sorpresa. Le elezioni anticipate si sarebbero dovute tenere a ottobre, mentre ora dovranno essere organizzate entro due mesi.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com