Il mistero dei cordoni ombelicali spariti in Svizzera.

By on 20 Settembre 2019

Dove sono finiti i cordoni ombelicali affidati alla banca di cellule staminali Cryo-Save con sede in Svizzera? Potrebbe stabilirlo un’inchiesta della Procura di Ginevra che a cui è stata presentata una denuncia nei confronti dell’azienda e dei rispettivi responsabili dall’autorità elvetica competente in materia di salute, l’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp). In una nota ipotizza che la Cryo-Save di Plan-les Ouates (Ginevra) potrebbe aver violato la legge sui trapianti (inadempimento degli obblighi di notifica e di cooperazione).

Sarebbero circa 15mila le famiglie italiane coinvolte nella vicenda. La Cryo-Save disponeva dal 2016 di un’autorizzazione rilasciata dall’Ufsp per l’importazione, l’esportazione e la conservazione di cellule staminali ricavate dal sangue del cordone ombelicale.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.