Il Ministro della Salute sostiene emendamento su terra di fuochi

By on 9 Gennaio 2014

Il ministro della Salute condivide e sostiene l’emendamento al decreto legge “Terra dei fuochi”, presentato dai parlamentari campani, che prevede che la Regione Campania, entro 90 giorni dalla conversione in legge, adotti un “programma straordinario e urgente di interventi di prevenzione primaria e secondaria, anche mediante programmi di diagnostica precoce senza oneri di compartecipazione della popolazione interessata”. Dunque, a tutela della salute viene avviato uno screening gratuito per gli abitanti dei comuni della Terra dei fuochi, cioè nelle aree individuate dalla direttiva firmata dai ministri De Girolamo, Orlando e Lorenzin del 23 dicembre 2013.

Il decreto è in conversione davanti alla commissione Ambiente della Camera dei Deputati, presieduta da Ermete Realacci. La sostenibilità finanziaria sarà assicurata vincolando, su proposta del ministro Lorenzin, quote del Fondo Sanitario Nazionale . “E’ un emendamento importante che mira a rafforzare la tutela della salute di cittadini che vivono in questi territori”, commenta il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. “Si tratta di un primo ma fondamentale passo verso gli obiettivi che il governo si è prefisso per affrontare l’emergenza in Campania nella cosiddetta Terra dei Fuochi”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.