Il Milan fuori dalla Champions. Stagione da dimenticare.

By on 12 Marzo 2014

Niente da fare per il Milan, l’unica squadra italiana arrivata agli ottavi di finale in Champions League, che perde anche la gara di ritorno con l’Atletico Madrid ed esce dalle coppe europee. Colpiti a freddo da Diego Costa, già autore del gol decisivo nell’andata a San Siro, i rossoneri si illudono col momentaneo pareggio segnato di testa da Kakà, ma poi vengono trafitti da Arda Turan e da Raul Garcia. Come se non bastasse, nel finale Diego Costa fa doppietta e cala il poker fissando il risultato sul 4-1.

CLARENCE SEEDORF nel post partita ha dichiarato:

“La squadra ha speso tanto in questo anno e mezzo cercando sempre di recuperare e non è facile così. Nelle ultime gare abbiamo fatto anche buone prove ma abbiamo raccolto zero e questo si fa sentire, poi stasera non c’è stata reazione. I nostri tifosi sicuramente hanno sofferto anche troppo tempo, ma sono sicuro che hanno il cuore rossonero e sanno che se uno cade cerca sempre di rialzarsi. I ragazzi stanno lavorando con impegno e stanno cercando di venire fuori. Da parte mia già da domani ci metterò forza ed entusiamo per tirarli su perchè il Parma sarà la prima delle 11 partite da qui a fine campionato e dobbiamo fare bene per finire la stagione al meglio. Ormai è andata, dobbiamo reagire, dobbiamo già guardare al Parma e trovare la forza per rialzarci come la vita ci insegna. Credo che in questa partita abbiamo cercato di tirare fuori il nostro meglio. Abbiamo fatto una gran bella partita contro l’Atletico Madrid all’andata, sapevamo che venire qui sarebbe stato difficile, ma dovevamo giocarcela. Le 11 rimanenti gare in campionato vogliamo giocarle con tutto ciò che abbiamo e dalla prossima stagione penseremo a costruire. Fino a fine stagione tutti saranno importantissimi, con unione, coraggio e forza, poi cercheremo di fare le cose al meglio in vista del futuro”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.