Il 26 gennaio, Berlusconi chiede di stare nelle piazze di tutte le città italiane

By on 12 Gennaio 2019

“Festeggeremo il nostro 25° compleanno con una giornata di lavoro, mobilitazione, di impegno civile. Quel giorno, il 26 gennaio, saremo nelle piazze di tutte le città italiane anche per dire ‘no’ ad una legge di bilancio come quella approvata frettolosamente dal Parlamento, che rappresenta in modo emblematico l’inadeguatezza e la pericolosità delle scelte di chi ci governa”. Lo scrive Silvio Berlusconi in una lettera inviata a tutti gli amici di Forza Italia. “Questa storia non è di certo finita, non sono venute meno le ragioni per le quali 25 anni fa alcuni di noi lasciarono il loro lavoro le loro aziende, il proprio impegno professionale, per dedicarsi alla politica” scive Berlusconi. “Non è venuta meno la necessità di salvare l’Italia da un pericolo, oggi forse addirittura più grave di allora a cui tragici errori incompetenza e arroganza”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.