Hofer non esclude referendum su Ue

By on 24 Novembre 2016

Il candidato presidenziale della estrema destra austriaca, Norbert Hofer, ha affermato che spingerà per un referendum sulla appartenenza alla Ue, se l’Unione diverrà più centralizzata in seguito alla Brexit. Anche se l’Ue è importante per l’Austria, ha detto Hofer alla Bbc, egli voleva “una Unione Europea migliore”. Le nuove elezioni presidenziali austriache sono in programma per il 4 dicembre e i sondaggi indicano attualmente una situazione di parità. Hofer ha più volte affermato che un voto per lui non vuol dire un voto per l’uscita dell’Austria dalla Ue. Tuttavia, alla Bbc ha affermato anche che ci sono due questioni su cui potrebbe cambiare idea. Una è il futuro dell’ accesso della Turchia alla Ue; l’altra è la risposta dell’Unione all’uscita della Gran Bretagna. “Se la risposta alla Brexit sarà una Unione Europea centralizzata, dove ai parlamenti nazionali viene tolto potere e dove l’Unione è governata come uno Stato, in questo caso dovremo tenere un referendum in Austria, perché porterebbe ad un cambiamento costituzionale”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.