GIUBILEO. DOMINICI (UIL): FIDUCIA IN LAVORATORI, MENO IN MARINO

By on 16 Marzo 2015

GIUBILEO. DOMINICI (UIL): FIDUCIA IN LAVORATORI, MENO IN MARINO SE AVESSE SAPUTO ANNUNCIO PRIMA SI SAREBBE RISPARMIATO ATTACCHI

(DIRE) Roma, 16 mar. – “Se Ignazio Marino avesse immaginato  l’annuncio di Papa Francesco forse si sarebbe risparmiato l’ennesimo e gratuito attacco nei confronti dei dipendenti capitolini”. A dirlo all’agenzia DIRE e’ Paolo Dominici, segretario della Uil Fpl di Roma e del Lazio tracciando un’ipotesi su come gli oltre 25mila dipendenti capitolini si presenteranno all’Anno Santo recentemente annunciato da Papa Francesco.
“Come sindacato abbiamo grande fiducia nei lavoratori- aggiunge ricordando ancora la polemica del sindaco di Roma sull’assenteismo per malattia dei dipendenti capitolini- qualche riserva la abbiamo sull’effettiva capacita’ di gestirli da parte dell’amministrazione. Specialmente in vista di un appuntamento
cosi’ importante come il Giubileo. Siamo sicuri che i lavoratori non si lasceranno condizionare dagli umori negativi che il primo cittadino provoca ogni giorno ma il tema e’ un altro: la Giunta, lo staffe e in generale, gli uomini, del sindaco saranno in grado di far fronte a un un impegno cosi’ gravoso?”.
“Ai 28mila lavoratori di Roma Capitale- conclude Dominici- spettera’ l’impegno piu’ significativo, dato il poco preavviso e date le criticita’ della citta’”.
(Uct/ Dire)
13:35 16-03-15

Il Segretario Confederale Uil di Roma e Lazio Paolo Dominici

Il Segretario Confederale Uil di Roma e Lazio Paolo Dominici

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.