“Giovanissima e immensa”, si parla di Cesare Romiti, Michele Saponara, Nicolò Zanon.

By on 17 Gennaio 2021

“Giovanissima e immensa”. Ritratto della nostra società alle soglie del new normal.

Libro di Achille Colombo Clerici ediz. Casagrande Lugano Milano. Interviste di Antonio Armano.  Nelle librerie da Natale.

Anticipiamo uno stralcio del libro in cui si parla di Cesare Romiti, Michele Saponara, Nicolò Zanon:

Tecnicamente, una chiesa scismatica, che noi frequentavamo in mancanza di meglio, elevando anzi un grato pensiero al politico democristiano. Colombo aveva fondato nei primi anni Settanta, quando la Cina era molto chiusa ai rapporti con l’esterno, l’Istituto Italo-cinese per gli scambi economici e culturali, una istituzioneg razie alla quale, nel gelo politico-diplomatico, le relazioni fra Italia e Cina avevano potuto fiorire (Pionieri Italiani in Cina di Gilberto Perego ed Antonio Airò, Edizioni Il Portolano, Genova). In visita a Pechino dopo la morte di Mao, il senatore Colombo aveva ottenuto che la cattedrale fosse riaperta al culto dalla chiesa patriottica, per credenti che magari nel segreto dell’animo si sentono cattolici pieni, legati alla Santa Sede, non scismatici.

E tu, Achille, quale presidente dell’Istituto Europa-Asia, costituito dopo i lpassaggio alla presidenza dell’originario istituto fondato dal senatore Vittorino Colombo (in cui avevi avuti come predecessori nel tempo Cesare Romiti, amministratore delegato di Fiat, e i parlamentari Dante Orsenigo, Vincenzo Larussa e Michele Saponara, quest’ultimo anche presidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano…

Cesare Romiti e Achille Colombo Clerici alla Pontificia Università Antonianum di Roma
Da sin. Niccolò Zanon, Michele Saponara, Achille Colombo Clerici, Valerio Onida.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com