Giappone, il Pil cresce più del previsto

By on 12 Agosto 2019

Nonostante il calo dell’export legato al rallentamento regionale e alle tensioni commerciali tra Washington e Pechino, l’economia giapponese ha chiuso il secondo trimestre su note relativamente positive, ma sulla fine dell’anno si addensano le nubi di una possibile recessione – connessa al previsto aumento dell’Iva dal 1° ottobre – che il governo intende cercare di evitare introducendo esenzioni e misure di stimolo alle quali potrebbe accodarsi la banca centrale.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.