Gerusalemme, polizia israeliana nella moschea di al-Aqsa

By on 26 Luglio 2015

Scontri tra polizia israeliana e giovani palestinesi con gli agenti che hanno fatto irruzione nella Moschea di Al-Aqsa. Il portavoce della polizia Micky Rosenfeld ha riferito che gli agenti sono entrati solamente pochi metri all’interno del luogo sacro per i musulmani per chiuderne il portone principale e impedire che decine di manifestanti che vi si erano barricati continuassero a lanciare pietre, petardi ed altri oggetti.

“E’ stato solamente per chiudere le porte – ha detto Rosenfeld – non abbiamo fatto irruzione, non siamo entrati dentro”. Quattro agenti sono rimasti lievemente feriti nel lancio di oggetti, ha detto ancora il portavoce della polizia, aggiungendo che non è stato effettuato alcun arresto. Numerosi manifestanti sono invece rimasti intossicati dai gas lacrimogeni, secondo quanto riportano i media palestinesi.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.