A Gerusalemme apre l’ambasciata americana, scontri e morti.

By on 14 maggio 2018

A Gerusalemme apre l’ambasciata americana, trasferrita da Tel Aviv, ma esplode la rabbia dei palestinesi. Violentissimi scontri hanno infiammato il confine tra Gaza e Israele, con un bilancio di morti e feriti che continua drammaticamente a crescere ora dopo ora. I palestinesi uccisi sono 52 secondo l’ultimo bilancio del ministero della Sanità della Striscia citato dai media, e i feriti 2.400 (per lo più intossicati da gas lacrimogeni). Gli ospedali di Gaza stanno intanto lanciando appelli alla popolazione affinché giunga in massa per donare sangue. Tutto questo nel giorno in cui apre l’ambasciata Usa. La cerimonia è iniziata alle 15 e lunghi applausi sono stati riservati a Netanyahu.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *