Galluccio(Uila Uil): “Monti defiscalizzi subito i salari di produttività”

By on 9 Gennaio 2013

uilaIQ. 08.01.2013 – “Il governo emani entro il 15 gennaio, così come prevede la legge, il decreto per detassare al 10% i salari di produttività, altrimenti milioni di lavoratori saranno costretti a pagare più tasse nel 2013 e le risorse già stanziate dal governo a tal fine (oltre 1 miliardo di euro) andranno perdute; è il meno che si possa pretendere dal presidente del consiglio che, anziché fare subito quanto è già in suo potere di fare, va anche lui in televisione a promettere la riduzione delle tasse”.

Così il segretario generale della Uila-Uil del Trentino, Giovanni Galluccio, a pochi giorni dal termine previsto dalla legge di stabilità 2013, che ha modificato le modalità di applicazione della detassazione dei salari di produttività introdotta nel 2008.

“È paradossale, da parte di chi promette di ridurre le tasse e ha sempre predicato la produttività, lasciare milioni di lavoratori, che quotidianamente si impegnano ad accrescerla, nell’incertezza di poter godere di questa possibile e importante riduzione fiscale prevista dalla legge; non è giusto mortificare il lavoro fatto dalle imprese e dal sindacato che hanno scommesso sulla produttività. Il tempo sta per scadere, occorre fare in fretta”.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.