Francia, la Ministra alla Cultura che non legge libri.

By on 28 Ottobre 2014

«Non leggo libri da due anni»… E’ questa la frase pronunciata della ministra francese della Cultura, Fleur Pellerin che sta sollevando polemiche nel Paese.

Di origini sudcoreane, adottata quando era giovanissima da una famiglia francese, la ministra, diplomata all’Ena, la scuola delle elite che forma gran parte della classe politica, era entrata nel governo dapprima come responsabile dell’economia digitale, poi come sottosegretario al Commercio estero, e infine, durante l’ultimo rimpasto, era passata alla Cultura prendendo il posto di Aurelie Filippetti.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.