Formia: il Maestro Venerabile Giustino Bruno della Loggia Massonica “Giordano Bruno”

By on 3 novembre 2018

Formia: il Maestro Venerabile Giustino Bruno della Loggia Massonica “Giordano Bruno” (Ass. Culturale C.E.S.I.): “in Provincia di Latina per fare nuovi adepti e migliorare la qualità della vita di tutti gli iscritti al nostro sodalizio”

Formia (Lt): La Loggia Regolare “Giordano Bruno” all’Oriente di Formia-Associazione Culturale C.E.S.I. ” si é trasferita in Provincia di Latina per fare nuovi adepti e migliorare la qualità della vita di tutti gli iscritti al nostro sodalizio riservato”, ad annunciarlo è il Maestro Venerabile Giustino Bruno.
“Siamo registrati presso l’Agenzia delle Entrate dal 3 dicembre del 2015 – ha specificato Giustino Bruno – ispirandoci ai valori della Costituzione e alle leggi dello Stato Italiano. I nostri nominativi – ha continuato il Maestro Venerabile – sono registrati presso le Prefetture, ma per la legge della privacy non possono essere divulgati gli appartenenti alle logge massoniche legalmente costituite come associazioni culturali. Gli aderenti che versano 1000 euro all’anno sono: cittadini, militari di tutti i Corpi, Generali dei Carabinieri (i militari devono darne comunicazione alle proprie amministrazioni e se nulla osta possono aderire), impiegati statali, politici, avvocati,medici,commercialisti,imprenditori e dirigenti, in particolar modo della zona dove é situata una Loggia. Non possono essere iscritti alla Massoneria uomini o donne con precedenti penali, le loro istanze sono immediatamente respinte, in base alle antiche regole dell’organizzazione mondiale che si prefigge “La Luce Illuministica della cultura e la scoperta della Verità””.
“Abbiamo dedicato la Loggia – ha concluso il Maestro Venerabile Giustino Bruno – al filosofo di Nola (NA) Giordano Bruno, in onore della sua storia di grande pensatore, anticipatore dei tempi e delle teorie che oggi si stanno avverando. Egli era un precursore dei tempi ed è stato ingiustamente bruciato al rogo per i pregiudizi e la mentalità bigotta della Classe dirigente del Cinquecento”.
Nel mese di dicembre sarà fatta una inaugurazione della loggia a cui potranno partecipare massoni di tutto il mondo. All’evento sara’ invitato anche un ex capo della CIA che già ha partecipato ad un incontro internazionale della Massoneria nel dicembre 2015 in Abruzzo nella città di Montesilvano. Farà gli onori di casa il Maestro Venerabile Giustino Bruno, appartenente al Corpo Militare della CRI ruolo Riservisti. Anche un Gran Commendatore e Maestro di Massoneria, 33′ grado massonico, esercitante la professione di avvocato in Abruzzo, sarà invitato all’inaugurazione della sede della Loggia Massonica a Formia.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.