Formazione Governo. Ancora in alto mare.

By on 13 aprile 2018

“La Battuta di ieri di Berlusconi? Non cambia nulla. Sono più attento alla sostanza che alla forma. Noi siamo pronti. Certo, ci sono due veti contrapposti di M5S e Forza Italia. Io chiedo a tutti di essere responsabili. Se continua così, se continuano a bisticciare, si stuferanno gli italiani, mi stuferò io e tra un mese si tornerà alle urne, quindi: o la smettono o si vota”. Così Matteo Salvini, leader della Lega ai microfoni di Radio anch’io.

Centrodestra ‘pronto a formare un governo forte e di lunga durata con un premier indicato dalla Lega’, dice Matteo Salvini, al Colle per il secondo giro di consultazioni con Berlusconi e Meloni. ‘Basta con veti e tattiche di M5s‘, aggiunge. Ma è lo show dell’ex premier contro i grillini (‘non sanno l’Abc‘) a far saltare l’armonia nel centrodestra. ‘Parole non nostre’, dice la Lega. Ma Di Maio chiude: ‘No a un governo con Fi, così si va a governissimo o voto‘. E chiede a Berlusconi di farsi da parte. Tutt’altro del ‘riconoscimento del ruolo’ che Fi pretende per il suo leader. Per il Pd, al Colle, Martina: ‘Governi chi ha vinto le elezioni. Basta teatrini, M5s e centrodestra non perdano tempo’.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.