Fondo interprofessionale Fondimpresa

By on 27 Gennaio 2013

FONDI-IMPRESAIQ. 26/01/2013  – Appuntamento settimanale con: “Mercato del Lavoro, Ricerca, Sviluppo Locale, Formazione, Finanziamenti” A cura di Emiliano P.

Fondo interprofessionale Fondimpresa: 22 milioni di euro per formare i lavoratori su salute e sicurezza e sulla sostenibilità ambientale

Con l’Avviso 1/2013 Fondimpresa mette a disposizione 22 milioni di euro per formare i lavoratori delle aziende aderenti su salute e sicurezza sul lavoro e sulle tematiche ambientali, con l’obiettivo di incrementare la prevenzione di infortuni e malattie professionali, accrescere l’efficienza energetica e ridurre l’impatto delle attività produttive sull’ambiente.

Cambiano le modalità di presentazione. Questa volta, infatti, le domande vengono presentate a sportello, entro le scadenze previste o fino ad esaurimento delle risorse, e i piani dovranno avere carattere esecutivo.

Per l’ambito salute e sicurezza sono disponibili 16 milioni di euro che verranno assegnati a partire dal 18 marzo fino al 15 novembre 2013.

Per l’ambito relativo all’ambiente le risorse ammontano a 6 milioni di euro e le domande potranno essere presentate dal 22 aprile fino al 18 ottobre 2013.

Il valore minimo del finanziamento Fondimpresa per ciascun piano è pari a 50.000 euro, quello massimo 130.000 euro. Ogni piano dovrà essere condiviso dalle organizzazioni di rappresentanza sindacale e imprenditoriale a livello aziendale, territoriale e/o di categoria e può riguardare un solo ambito. Ciascun Piano deve prevedere la partecipazione di almeno 60 lavoratori di almeno 5 aziende e va realizzato entro 7 mesi.

Sono destinatari della formazione i lavoratori delle imprese già aderenti al Fondo alla data di presentazione della domanda, inclusi quelli con contratti di inserimento o reinserimento, in cassa integrazione anche in deroga, con contratti di solidarietà e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non sono in servizio.

Le domande di finanziamento devono pervenire esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica certificata presentazione@avviso.fondimpresa.it, nel rispetto delle modalità indicate nelle “Istruzioni per la presentazione del Piano formativo”.

Le domande vengono sottoposte ad una verifica di ammissibilità, secondo la data di presentazione per ambito, e successivamente sottoposte ad un Comitato di valutazione nominato da Fondimpresa. Vengono finanziati, sempre in ordine cronologico e per ambito, i piani che raggiungono l’idoneità sulla base degli elementi indicati nel testo integrale dell’Avviso. Un’analisi a consuntivo verificherà la congruità degli obiettivi realizzati dal piano, con la facoltà di diminuire punteggio e relativo finanziamento.

 

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.