La Fiorentina si lascia sfuggire la Coppa Italia.

By on 4 Maggio 2014

Il Napoli parte a mille; sono proprio gli uomini di Benitez a pungere per primi con Insigne, il cui tiro è deviato in corner da Neto, e sugli sviluppi del calcio d’angolo con Higuain. Gli azzurri passano in vantaggio al 10’ con Insigne, bravo a sfruttare al meglio una ripartenza centrale di Hamsik.

Al 16’ nuovamente l’argentino si libera sulla destra sfruttando un errore di Vargas, batte facilmente Savic e mette in mezzo un pallone invitante sul quale si avventa Insigne che, grazie anche alla sfortunata deviazione di Tomovic, realizza la sua seconda rete personale.

I viola accorciano le distanze: tocco di classe di prima di Ilicic che di spalle libera Vargas sul filo dell’off side, il quale con una bella conclusione batte l’incolpevole Reina.

Nella ripresa Montella si gioca allora la carta Giuseppe Rossi, al rientro dopo quattro mesi. A cinque minuti dal termine sbaglia clamorosamente la rete del pareggio. In pieno recupero ci pensa il subentrato Mertens a chiudere la gara, sfruttando al meglio un rimpallo vinto sulla tre quarti campo.

Per il Napoli è la quinta Coppa Italia.

coppa italia 2

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.