Finmeccanica. Due anni a Orsi e Spagnolini per false fatture

By on 9 Ottobre 2014

L’ex presidente e ad di Finmeccanica Giuseppe Orsi e l’ex ad di Agusta Westland Bruno Spagnolini, sono stati condannati a due anni, con pena sospesa, per false fatturazioni dai giudici di Busto Arsizio (Varese). Assolti, invece, dall’accusa di corruzione internazionale in relazione a presunte tangenti per l’aggiudicazione di una commessa per 12 elicotteri dal governo indiano. Per i giudici “il fatto non sussiste”.

Lo scorso 3 luglio il pm Eugenio Fusco aveva chiesto la condanna a 6 anni di reclusione per Orsi e a 5 anni per Spagnolini. Le difese avevano chiesto invece l’assoluzione dei due imputati, accusati di corruzione internazionale e false fatturazioni.

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.