Europei. Fede e Martina show

By on 23 Agosto 2014

La primatista del mondo e l’esordiente. Federica Pellegrini e Martina Rita Caramignoli. Le due facce delle medaglie dell’Italia di oggi. Nella sesta e penultima giornata dei 32esimi campionati europei di nuoto, Fede è d’oro nei suoi 200 stile libero e Martina è di bronzo nei 1500. Il Velodrom di Berlino le applaude. Iniziano le gare e arriva subito una medaglia. Quella di bronzo di Martina Rita Caramignioli nei 1500 stile libero con il primato personale di 16’05″98. Miglioraro il precedente di cinque secondi. “Il primo pensiero è per nonna – ha detto Martina – credo che mi abbia aiutato da lassù. Questo è stato un anno difficile per me. Il primo lontano da casa. Al Centro Federale di Ostia mi sono trovata bene. Ho lavorato tanto. Ringrazio l’Aurelia Nuoto a le Fiamme Oro che mi danno la possibilità di allenarmi e praticare lo sport che amo”. Martina Rita Caramignoli, 23 anni, reatina, allenata da Stefano Morini e Riccardo Pontani, è strafelice ed ha voglia di raccontarsi. “Sono partita forte, un po’ come mi ha insegnato Gregorio Paltrinieri in allenamento. Ho iniziato a pensare alla medaglia quando la danese Lotte Friis ha rinunciato”. Quinta e anche lei con il record personale, 16’13″20, Aurora Ponselè. “Sono contenta per Martina. E’ stata bravissima. Ho vissuto serenamente la gara. Ho provato ad arrivare ai mille metri senza disperdere energie per poi cambiare ritmo, ma non ci sono riuscita. Domenica ho i 400 stile libero. Li nuoterò con curiosità. Mi sto divertendo”.
Poi è stato il momento di Federica Pellegrini. La primatista mondiale era la più attesa dal pubblico. Ha vinto la finale dei 200 stile libero con 1’56″01 anticipando l’ungherese Katinza Hosszu (1’56″69) e l’olandese Femke Heemskerk (1’56″81). Il suo record del mondo è 1’52″98 di Roma 2009 e la sua migliore prestazione italiana in tessuto è 1’55″14 di Barcellona 2013. La gara la soddisfa. I passaggi di oggi anche: 27″52 e 29″26 nei primi 100 (56″78), 29″69 e 29″54 nella seconda vasca. “Sono molto contenta. Mi sono confermata per la terza volta consecutiva e in casa di quella che è stata il mio idolo di bambina, Franziska van Almsick”. E ripendando alla staffetta aggiunge. “E’ stata una 4×200 spettacolare. Tutte e quattro perfette al momento giusto e con i tempi giusti”. Quella di Fede è una vera impresa. Mai nessun atleta aveva vinto tre volte di fila i 200 stile libero ai campionati europei. Non poteva che essere lei a riuscirci nella casa di Franziska Van Almsick, regina che le ha ceduto lo scettro alle Olimpiadi di Atene dove è cominciata la leggenda della divina d’Italia. Oro a Budapest 2010 in 1’55″45, oro a Debrecen 2012 in 1’56″76; la 26enne primatista mondiale si è impone con un tempo in linea con l’ 1’55″14 per l’argento mondiale conquistato la scorsa estate a Barcellona alle spalle della statunitense Missy Franklin (1’54″81).

Così gli azzurri nelle semifinali e finali della 6^ giornata

1500m stile libero fem. / Finale

1. Mireia Belmonte Garcia (ESP) 15’57″29 record dei campionati
2. Boglarka Kapas (HUN) 16’03″04
3. Martina Rita Caramignoli 16’05″98 PP (Precedente pp 16’11″68 nel 2013)
5. Aurora Ponselè 16’13″20 PP (pp 16’14″46 in batteria; prec. pp 16’20″02 nel 2014) e

RI 15’44″93 di Alessia Filippi il 28 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 15’52″84 di Alessia Filippi il 16 lug 2008 agli assoluti di Spresiano

50m rana fem. / Semifinali

1. Ruta Meylutite (LTU) 29″88 record dei campionati
12. Arianna Castiglioni 31″53 (pp 31″34 nel 2014) eliminata

RI 31″08 di Roberta Panara il 5 mar 2009 agli assoluti di Riccione
Migliore prestazione in tessuto 31″09 di Lisa Fissneider l’11 apr 2014 agli assoluti di Riccione

100m farfalla mas. / Finale
Nessun italiano qualificato

1. Konrad Czerniak (POL) 51″38 record dei campionati

200m stile libero fem. / Finale

1. Federica Pellegrini (ITA) 1’56″01
2. Katinka Hosszu (HUN) 1’56″60
3. Femke Heemskerk (NED) 1’56″81

RM 1’52″98 di Federica Pellegrini il 29 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 1’55″14 di Federica Pellegrini il 31 lug 2013 ai mondiali di Barcellona

50m stile libero mas. / Semifinali

1. Florent Manaudou (FRA) 21″57
8. Marco Orsi 22″15 (pp 21″91 T nel 2013) qual in finale
12. Luca Dotto 22″27 eliminato

RI 21″82 di Marco Orsi il 6 mar 2009 agli assoluti di Riccione
Migliore prestazione in tessuto 21″90 di Luca Dotto il 30 lug 2011 ai mondiali di Shanghai

50m dorso fem. / Finale

1. Francesca Halsall (GBR) 27″81
2. Georgia Davies (GBR) 27″82
3. Mie Nielsen (DEN) 27″87
5. Arianna Barbieri 28″36
7. Elena Gemo 28″59 (pp T 28″44 in semifinale)

RI 28″27 di Elena Gemo il 29 lug 2009 ai mondiali di Roma
Migliore prestazione in tessuto 28″30 di Arianna Barbieri il 25 mag 2012 agli europei di Debrecen

200m dorso mas. / Finale

1. Radoslaw Kawcki (POL) 1’56″02
2. Christian Diener (GER) 1’57″16
3. Gabor Balog (HUN) 1’57″42
8. Luca Mencarini 1’58″92 (pp 1’57″72 nel 2014)

RI 1’56″91 di Damiano Lestingi il 5 mar 2009 agli assoluti di Riccione
Migliore prestazione in tessuto 1’57″21 di Christopher Ciccarese il 10 apr 2014 agli assoluti di Riccione

200m farfalla fem. / Semifinale

1. Mireia Belmonte Garcia (ESP) 2’06″53
5. Stefania Pirozzi 2’08″96
8. Alessia Polieri 2’10″31 (pp 2’09″30 nel 2014)

RI 2’06″50 di Caterina Giacchetti il 26 mag 2009 a Pescara
Migliore prestazione in tessuto 2’07″82 di Stefania Pirozzi l’ 8 apr 2014 agli assoluti di Riccione

50m rana mas. / Finale

1. Adam Peaty (GBR) 27″00
2. Giedrius Titenis (LTU) 27″34
3. Damir Dugonjic (SLO) 27″48
5. Andrea Toniato 27″53 (pp 27″25 nel 2014)

RI 27″17 di Fabio Scozzoli il 27 lug 2011 ai mondiali di Shanghai

50m stile libero fem. / Semifinale

1. Sarah Sjoestroem (SWE) 24″39
9. Silvia Di Pietro 25″04 (pp 25″20 nel 2014) riserva
14. Erika Ferraioli 25″38 eliminata

RI 25″’07 di Erika Ferraioli l’ 1 ago 2014 agli assoluti di Roma

4x200m stile libero mas. / Finale

1. Germania 7’09″00
2. Russia 7’10″29
3. Belgio 7’10″39
6. Italia 7’12″24
Andrea Mitchell D’Arrigo 1’48″22, Damiano Lestingi 1’48″28, Gabriele Detti 1’48″62, Filippo Magnini 1’47″12

RI 7’03″48 della Nazionale il 31 lug 2009 ai mondiali di Roma
– Brembilla, Maglia, Belotti, Magnini

(Fonte Federnuoto)

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com