Europa League, figuraccia della Lazio.

By on 13 aprile 2018

Quando la strada verso la semifinale di Europa League sembra spianata, la Lazio crolla al cospetto del Salisburgo che vince 4-1, ribaltando il 2-4 dell’andata. Tutto accade nella ripresa e, inspiegabilmente, la luce si spegne dopo il gol del vantaggio segnato da Immobile al 10′. Gli austriaci pareggiano quasi subito, ritrovando immediatamente fiducia. Poi, tra il 27′ ed il 31′, i padroni di casa vanno a segno altre tre volte, sfruttando il blackout bianco celeste, sia fisico che mentale, condito da amnesie difensive gravissime

About Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.